La continuità educativa 0-6: prima di tutto una questione tra "grandi"