Il saggio discute la nozione di identità in rapporto di coimplicazione con la nozione di alterità. La prima parte del saggio discute il contributo di Ugo Fabietti alla nozione di identità: il lavoro culturale come lavoro simbolico, l'intelletto etnologico come naturalizzazione della realtà etnica, le classificazioni nomotetiche e le tipologie rigide, il concetto di frontiere, la questione della temporalità degli altri. La seconda parte studia la dialettica identità-alterità attraverso i temi del riconoscimento e dell'alterità asimmetrica come base della comunità.

La dialettica identità-alterità come sfida epistemologica

Borutti S.
2021

Abstract

Il saggio discute la nozione di identità in rapporto di coimplicazione con la nozione di alterità. La prima parte del saggio discute il contributo di Ugo Fabietti alla nozione di identità: il lavoro culturale come lavoro simbolico, l'intelletto etnologico come naturalizzazione della realtà etnica, le classificazioni nomotetiche e le tipologie rigide, il concetto di frontiere, la questione della temporalità degli altri. La seconda parte studia la dialettica identità-alterità attraverso i temi del riconoscimento e dell'alterità asimmetrica come base della comunità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1428574
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact