L’articolo intende approfondire la questione del Medioevo come luogo di narrazioni a partire dal romanzo di Louis De Wohl (1903-1961) dedicato ad Agostino d’Ippona, Una fiamma inestinguibile (1952) e dal tema della retorica. Il tema della retorica, come una delle dimensioni possibili in cui rappresentare la storia, dà vita sia a una peculiare narrazione descrittiva del Medioevo, plurale e variegata, sia a una narrazione creatrice della storia stessa, dal momento che la potenza della parola di Agostino viene colta nella sua capacità di incidere e trasformare la storia stessa. Il contributo si conclude con l’analisi di alcuni tratti salienti di altri romanzi di ambientazione medievale di De Wohl, su Francesco d’Assisi (1958) e su Tommaso d’Aquino (1950), per osservarne la peculiare rappresentazione di Medioevo che a tratti sembra andare oltre agli schemi storiografici degli anni in cui sono scritti. The article intends to explore the question of the Middle Ages as a place of narrations starting from Louis De Wohl’s (1903-1961) novel about Augustine of Hippo, The Restless Flame (1952) and the theme of rhetoric. The subject of rhetoric, as one of the possible dimensions in which to represent history, gives rise both to a peculiar descriptive narrative of the Middle Ages, plural and variegated, and to a narration that creates history itself, since the power of Augustine’s word is captured in its ability to affect and transform history itself.  The paper concludes with an analysis of some salient features of other medieval novels by De Wohl, on Francis of Assisi (1958) and Thomas Aquinas (1950), in order to observe the peculiar representation of the Middle Ages that emerges, which at times seems to go beyond the historiographic schemes of the years in which they were written.

Retorica tra letteratura e storia. Agostino e il Medioevo polimorfo di Louis De Wohl

Amalia Maria Sofia Salvestrini
2021

Abstract

L’articolo intende approfondire la questione del Medioevo come luogo di narrazioni a partire dal romanzo di Louis De Wohl (1903-1961) dedicato ad Agostino d’Ippona, Una fiamma inestinguibile (1952) e dal tema della retorica. Il tema della retorica, come una delle dimensioni possibili in cui rappresentare la storia, dà vita sia a una peculiare narrazione descrittiva del Medioevo, plurale e variegata, sia a una narrazione creatrice della storia stessa, dal momento che la potenza della parola di Agostino viene colta nella sua capacità di incidere e trasformare la storia stessa. Il contributo si conclude con l’analisi di alcuni tratti salienti di altri romanzi di ambientazione medievale di De Wohl, su Francesco d’Assisi (1958) e su Tommaso d’Aquino (1950), per osservarne la peculiare rappresentazione di Medioevo che a tratti sembra andare oltre agli schemi storiografici degli anni in cui sono scritti. The article intends to explore the question of the Middle Ages as a place of narrations starting from Louis De Wohl’s (1903-1961) novel about Augustine of Hippo, The Restless Flame (1952) and the theme of rhetoric. The subject of rhetoric, as one of the possible dimensions in which to represent history, gives rise both to a peculiar descriptive narrative of the Middle Ages, plural and variegated, and to a narration that creates history itself, since the power of Augustine’s word is captured in its ability to affect and transform history itself.  The paper concludes with an analysis of some salient features of other medieval novels by De Wohl, on Francis of Assisi (1958) and Thomas Aquinas (1950), in order to observe the peculiar representation of the Middle Ages that emerges, which at times seems to go beyond the historiographic schemes of the years in which they were written.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1434474
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact