Verso una 'pedagogia della liberazione': come "proporre l'arte a una classe" secondo Cesare Lazzarini