A proposito degli "Studi in onore di Mario Talamona"