L’autismo in età adulta è un disturbo dello sviluppo gravemente invalidante. Gli Autori illustrano la rilevanza dei problemi scientifici ad esso correlati negli ambiti della psicopatologia, della genetica, della neuropatologia e della neurofisiologia. Sono inoltre illustrati i dati sull’outcome. Partendo dalla considerazione che l’autismo non è semplicemente un disturbo dell’infanzia ma, in genere, dura per tutta la vita, vengono prese in considerazione le diverse strategie terapeutiche. Particolare attenzione è dedicata al modello riabilitativo residenziale delle farm communities, programma progettato per migliorare il funzionamento delle persone autistiche lungo l’intero corso della vita. Sebbene i dati epidemiologici e diagnostici sembrino sufficientemente validi, l’ambito dei trattamenti necessita di studi più approfonditi.

Adulti con autismo: una introduzione

BARALE, FRANCESCO;UCELLI DI NEMI, STEFANIA
2003

Abstract

L’autismo in età adulta è un disturbo dello sviluppo gravemente invalidante. Gli Autori illustrano la rilevanza dei problemi scientifici ad esso correlati negli ambiti della psicopatologia, della genetica, della neuropatologia e della neurofisiologia. Sono inoltre illustrati i dati sull’outcome. Partendo dalla considerazione che l’autismo non è semplicemente un disturbo dell’infanzia ma, in genere, dura per tutta la vita, vengono prese in considerazione le diverse strategie terapeutiche. Particolare attenzione è dedicata al modello riabilitativo residenziale delle farm communities, programma progettato per migliorare il funzionamento delle persone autistiche lungo l’intero corso della vita. Sebbene i dati epidemiologici e diagnostici sembrino sufficientemente validi, l’ambito dei trattamenti necessita di studi più approfonditi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/17651
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact