Il trattamento psicofarmacologico dei disturbi comportamentali nei soggetti con autismo