L’ebraismo greco-romano tra assimilazione e resistenza