Libertà contrattuale e giustizia: la giurisprudenza francese del XIX secolo