Le voci altrui, il sistema di note, e i modi del racconto nel "Dialogo dei massimi sistemi"