Questo capitolo esamina in termini di analisi economica alcune soluzioni normative adottate di recente nella legislazione urbanistica volte a prevenire il problema del rent seeking da parte dei proprietari dei suoli al fine di ottenere i diritti edificatori sugli stessi in un piano regolatore. L’azzonamento ( o zoning) tradizionale comporta infatti che inevitabilmente alcuni proprietari siano favoriti nell’assegnazione di tali diritti a scapito di altri il che determina uno spreco di risorse in attività di rent seeking e di lobby. Lo strumento noto in urbanistica come perequazione implica una eguale distribuzione dei diritti tra tutti e in misura limitata e richiede tuttavia una separazione del diritto edificatorio in modo che esso possa essere liberamente scambiato su un mercato. Nel testo viene anche considerata la soluzione alternativa di sostituire il rigido azzonamento tradizionale con una forma negoziale di determinazione dei diritti ispirata a una visione à la Coase che viene tuttavia ritenuta meno efficiente a causa dei notevoli costi di transazione e di informazione generati dalle asimmetrie informative tra privati e pubbliche autorità.

Strumenti urbanistici, efficienza e perequazione

RAMPA, GIORGIO;RAMPA, LORENZO
2004

Abstract

Questo capitolo esamina in termini di analisi economica alcune soluzioni normative adottate di recente nella legislazione urbanistica volte a prevenire il problema del rent seeking da parte dei proprietari dei suoli al fine di ottenere i diritti edificatori sugli stessi in un piano regolatore. L’azzonamento ( o zoning) tradizionale comporta infatti che inevitabilmente alcuni proprietari siano favoriti nell’assegnazione di tali diritti a scapito di altri il che determina uno spreco di risorse in attività di rent seeking e di lobby. Lo strumento noto in urbanistica come perequazione implica una eguale distribuzione dei diritti tra tutti e in misura limitata e richiede tuttavia una separazione del diritto edificatorio in modo che esso possa essere liberamente scambiato su un mercato. Nel testo viene anche considerata la soluzione alternativa di sostituire il rigido azzonamento tradizionale con una forma negoziale di determinazione dei diritti ispirata a una visione à la Coase che viene tuttavia ritenuta meno efficiente a causa dei notevoli costi di transazione e di informazione generati dalle asimmetrie informative tra privati e pubbliche autorità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/22252
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact