Il saggio è stato elaborato nell'ambito della ricerca sulle tematiche politiche, etiche ed educative nella cultura di corte dei secoli XIV e XV. Si è inteso in particolare mettere a fuoco i rapporti tra il genere letterario degli Specula principis e le effettive problematiche educative cortigiane, il ruolo degli intellettuali e la loro funzione di moralisti e consiglieri.

Il cavaliere del '400 tra morale cristiana ed esemplarità antica

PICASCIA, MARIA LUISA
2005

Abstract

Il saggio è stato elaborato nell'ambito della ricerca sulle tematiche politiche, etiche ed educative nella cultura di corte dei secoli XIV e XV. Si è inteso in particolare mettere a fuoco i rapporti tra il genere letterario degli Specula principis e le effettive problematiche educative cortigiane, il ruolo degli intellettuali e la loro funzione di moralisti e consiglieri.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/23259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact