Razionalità e libertà nel comportamento collettivo. La mano invisibile dei sistemi combinatori