Riconoscere l'usate forme: Petrarca e la metrica del Novecento