Etica e forma. Nota sull'antirealismo di Wittgenstein