Commento all'art. 23 l.fall. - Poteri del tribunale fallimentare