M. Valerii Martialis epigrammaton liber quintus, introduzione, edizione critica, traduzione e commento