Si esamina se vi sia contraddizione tra equità ed efficienza in una economia con beni pubblici. Poichè, in quel contesto, l'avversione all'ineguaglianza favorisce la cooperazione e la fornitura di beni pubblici si conclude che, almeno in questo senso, non vi sia contraddizione. Si disctono varie teorie dell'emergere evoluzionistico dell'avversione all'ineguaglianza spiegando così il suo permanere documentato da surveys d'opinione molto estese.

L'equità nuoce all'efficienza?

RAMPA, LORENZO
2007

Abstract

Si esamina se vi sia contraddizione tra equità ed efficienza in una economia con beni pubblici. Poichè, in quel contesto, l'avversione all'ineguaglianza favorisce la cooperazione e la fornitura di beni pubblici si conclude che, almeno in questo senso, non vi sia contraddizione. Si disctono varie teorie dell'emergere evoluzionistico dell'avversione all'ineguaglianza spiegando così il suo permanere documentato da surveys d'opinione molto estese.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/32281
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact