A proposito di una discussione fra i giuristi italiani sulla natura dell'unificazione nazionale