Disturbo d’attenzione con iperattività – Possibile persistenza nell’adulto e difficoltà lavorative