La materia del «Tristano»: tradizione scandinava e tradizione europea