Il ruolo dei medici nel consenso informato e nella dichiarazione anticipata di volontà