La costruzione onirica e la dimensione tacita del significato personale