L'interferon alfa2b nel trattamento delle malattie mieloproliferative croniche con elevata trombocitosi