La macchina infernale: “Si gira”