I caratteri di «aziendalità» delle istituzioni culturali