La protesi di Herbert secondo l’esperienza dell’ospedale di Wrightington