Prime notizie sul «Fondo Emilio De Marchi»