Lo strutturalismo musicale tra arte e scienza