Giovan Battista Moroni, Sofonisba Anguissola e la vocazione naturalistica del ritratto a Bergamo e a Cremona