L'Autrice ha analizzato l'istituto processuale dell'interrogatorio libero delle parti, disciplinato dall'art. 117 c.p.c. e richiamato da altre numerose disposizioni codicistiche. Oltre a delineare i caratteri principali dell'interrogatorio, il contributo affronta il controverso problema della natura dell'interrogatorio libero, ripercorrendone le tappe principali di evoluzione. Sulla base di ampie argomentazioni, l'Autrice propone una ipotesi di ricostruzione originale, inquadrando l'interrogatorio libero come uno strumento di direzione materiale del processo, necessario per consentire al giudice una corretta individuazione dei fatti da porre alla base della decisione. Ampie riflessioni sono dedicate alla funzione probatoria dell'interrogatorio libero.

L'interrogatorio libero delle parti

GAMBA, CINZIA
2012

Abstract

L'Autrice ha analizzato l'istituto processuale dell'interrogatorio libero delle parti, disciplinato dall'art. 117 c.p.c. e richiamato da altre numerose disposizioni codicistiche. Oltre a delineare i caratteri principali dell'interrogatorio, il contributo affronta il controverso problema della natura dell'interrogatorio libero, ripercorrendone le tappe principali di evoluzione. Sulla base di ampie argomentazioni, l'Autrice propone una ipotesi di ricostruzione originale, inquadrando l'interrogatorio libero come uno strumento di direzione materiale del processo, necessario per consentire al giudice una corretta individuazione dei fatti da porre alla base della decisione. Ampie riflessioni sono dedicate alla funzione probatoria dell'interrogatorio libero.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/505641
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact