Sulle politiche pubblicitarie: alcune considerazioni