Stabilità ed ultrattività del provvedimento di sospensione della liquidazione fallimentare