L'articolo mette in luce come l'influsso russo sulla lingua degli Aleutini abbia creato connessioni fra tale lingua e molte lingue asiatiche, europee e africane nonché americane (eschimese dell'Alaska e pomo della California).

Beringia: l’aleutino ponte linguistico fra Asia e America

MANZELLI, GIANGUIDO
2011

Abstract

L'articolo mette in luce come l'influsso russo sulla lingua degli Aleutini abbia creato connessioni fra tale lingua e molte lingue asiatiche, europee e africane nonché americane (eschimese dell'Alaska e pomo della California).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/668218
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact