L'esperienza nei gruppi giovanili antifascisti milanesi e la condanna del Tribunale speciale