Romilda di Cesare de' Cesari: un confronto con Bandello, IV, 8