La misura della glicemia ematica come proxy della condizione di stress