L’analisi, comparatistica e interdisciplinare, fa luce sulle origini e sulla fortuna di uno dei motivi narrativi più diffusi nella letteratura medievale arturiana: l’astensione di Artù al banchetto solenne, attestato nella letteratura medievale a partire dal Conte du Graal di Chrétien de Troyes e presente nella tradizione francese ed europea. Reperite e vagliate criticamente tutte le attestazioni nella produzione antico-francese, se ne discutono i legami con la letteratura celtica e se ne illustra la progressiva trasformazione.

Il banchetto e l'avventura: una stravaganza di Artù nella letteratura francese medievale

CONTE, ALBERTO
2006

Abstract

L’analisi, comparatistica e interdisciplinare, fa luce sulle origini e sulla fortuna di uno dei motivi narrativi più diffusi nella letteratura medievale arturiana: l’astensione di Artù al banchetto solenne, attestato nella letteratura medievale a partire dal Conte du Graal di Chrétien de Troyes e presente nella tradizione francese ed europea. Reperite e vagliate criticamente tutte le attestazioni nella produzione antico-francese, se ne discutono i legami con la letteratura celtica e se ne illustra la progressiva trasformazione.
Archivio romanzo
8884501784
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/125005
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact