I manoscritti nella trasmissione della novela sentimental castigliana