Il contributo affronta la ‘connessione’ tra patrimonio costruito e territorio approfondendo le forme ed i ruoli della ‘rappresentazione’ multidimensionale declinata tra ‘architettura’ e ‘rotta culturale’. Le Cultural Heritage Routes [ICOMOS 2008] assumono un ruolo chiave come collettori di un patrimonio che supera i propri confini geografici e politici. Attraverso le esperienze offerte dal progetto H2020-RISE-PROMETHEUS (2019-2021) viene condotta una riflessione sul patrimonio diffuso del bacino dell’Upper Kama, in Russia, quale caso pilota sulla rotta culturale dell’architettura religiosa ed insediativa del mercato del sale tra Europa e Asia. Il progetto è indirizzato all’elaborazione di una Charta programmatica per Modelli Informativi Territoriali replicabile in contesti europei. L’obiettivo è evidenziare i molteplici livelli di conoscenza stratificati sul singolo sito-monumento, dalla fabbrica costruttiva al complesso architettonico fino alla rete di relazione territoriale con il bacino culturale, in un processo di semantizzazione morfologica, tecnologica e tipologica che permetta di coordinarne la gestione combinata di memoria, informazione ed intervento sull’opera.

Connettere il territorio tra patrimonio e informazione: banche dati e modelli per le Cultural Heritage Routes

Raffaella De Marco;Anna Dell'Amico
2020

Abstract

Il contributo affronta la ‘connessione’ tra patrimonio costruito e territorio approfondendo le forme ed i ruoli della ‘rappresentazione’ multidimensionale declinata tra ‘architettura’ e ‘rotta culturale’. Le Cultural Heritage Routes [ICOMOS 2008] assumono un ruolo chiave come collettori di un patrimonio che supera i propri confini geografici e politici. Attraverso le esperienze offerte dal progetto H2020-RISE-PROMETHEUS (2019-2021) viene condotta una riflessione sul patrimonio diffuso del bacino dell’Upper Kama, in Russia, quale caso pilota sulla rotta culturale dell’architettura religiosa ed insediativa del mercato del sale tra Europa e Asia. Il progetto è indirizzato all’elaborazione di una Charta programmatica per Modelli Informativi Territoriali replicabile in contesti europei. L’obiettivo è evidenziare i molteplici livelli di conoscenza stratificati sul singolo sito-monumento, dalla fabbrica costruttiva al complesso architettonico fino alla rete di relazione territoriale con il bacino culturale, in un processo di semantizzazione morfologica, tecnologica e tipologica che permetta di coordinarne la gestione combinata di memoria, informazione ed intervento sull’opera.
diségno la Collana della UID - Unione Italiana per il Disegno
9788835104490
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1346075
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact