La lettura delle testimonianze storiografiche e letterarie sulla città di Milano al tempo di Ludovico il Moro illustra il programma di propaganda messo a punto dal duca per garantire sia l'imperitura memoria di sé, sia la sua strategia di legittimazione ducale, conseguita solo nel 1494. Attraverso le molteplici trasfigurazioni anticheggianti e mitologiche della città, paragonata dai poeti della corte ora a Roma, ora ad Atene, è possibile cogliere anche riferimenti precisi alla città reale e alle sue trasformazioni.

La città del duca: Milano nelle testimonianze storiografiche e letterarie dell'età di Ludovico Maria Sforza

Visioli, Monica
2020

Abstract

La lettura delle testimonianze storiografiche e letterarie sulla città di Milano al tempo di Ludovico il Moro illustra il programma di propaganda messo a punto dal duca per garantire sia l'imperitura memoria di sé, sia la sua strategia di legittimazione ducale, conseguita solo nel 1494. Attraverso le molteplici trasfigurazioni anticheggianti e mitologiche della città, paragonata dai poeti della corte ora a Roma, ora ad Atene, è possibile cogliere anche riferimenti precisi alla città reale e alle sue trasformazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1348637
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact