Tra Strauss e Malipiero. Persistenza 'mitica' di Arlecchino nel teatro musicale primonovecentesco