Il contributo presenta il sito dell'età del Bronzo di Scarceta, nel Comune di Manciano (GR), nella valle del fiume Fiora in bassa Toscana. L'abitato, indagato archeologicamente fin dagli anni Settanta del ventesimo secolo, è un'installazione di lunga durata che viene stabilita all'inizio del Bronzo Medio e perdura, senza soluzioni di continuità, fino al Bronzo Finale 2. Nel lavoro si presentano inoltre i primi risultati delle campagne di ricognizione effettuate nel sito in parallelo agli scavi archeologici, volte a contestualizzare l'abitato protostorico nel suo ambiente e a produrre una nuova lettura del sito.

In riva al fiume, rivolti al mare. L'abitato protostorico di Scarceta di Manciano (GR): novità e topografia.

Paolo Rondini
2019

Abstract

Il contributo presenta il sito dell'età del Bronzo di Scarceta, nel Comune di Manciano (GR), nella valle del fiume Fiora in bassa Toscana. L'abitato, indagato archeologicamente fin dagli anni Settanta del ventesimo secolo, è un'installazione di lunga durata che viene stabilita all'inizio del Bronzo Medio e perdura, senza soluzioni di continuità, fino al Bronzo Finale 2. Nel lavoro si presentano inoltre i primi risultati delle campagne di ricognizione effettuate nel sito in parallelo agli scavi archeologici, volte a contestualizzare l'abitato protostorico nel suo ambiente e a produrre una nuova lettura del sito.
Atti del Convegno di Studi Etruschi ed Italici
978-88-7689-316-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/1459992
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact