UN’INTERPRETAZIONE MULTIMEDIALE DEL PENDOLO