Considerazioni sulla 'seconda maniera' di Francesco Cairo