Responsabilità concorrenti o solidali in caso di mal practice: spunti di riflessione